Le donazioni ad Amnesty International possono essere dedotte o detratte: leggi i benefici fiscali.
Per avere maggiori informazioni, è a disposizione il nostro Servizio Sostenitori: email infoamnesty@amnesty.it   |  tel. 06 44.90.210  |  fax 06 44.90.243
Amnesty International - Sezione Italiana, Via Magenta 5, 00185 Roma

Amnesty International Italia






SOSTIENI AMNESTY >>

Scegli il formato e fai copia/incolla del codice html.

  • Banner 300x50px
  • Banner 300x250px
  • Banner 468x70px
  • Banner 120x600px
  • Banner 728x90px
  • Banner 200x200px

Scopri la piazza più vicina a te

SEI UN BLOGGER? DIFFONDI LA STORIA DI RAIF

Avere un blog non è un reato. Ma in alcuni paesi aprirne uno è molto rischiosoPuoi sostenere Raif Badawi  diffondendo la sua storia e raccogliendo firme.  Pubblica sul tuo blog un banner invitando a firmare per Raif.  Scrivi un articolo su Raif, racconta il suo caso, promuovi le attività in programma. Diffondi #bloggingisnotacrime nei tuoi post

 
SOSTIENI AMNESTY DIFENDI I DIRITTI UMANI

La campagna prosegue nel sito della maratona Amnesty
Clicca qui per firmare

Salva la vita di una 

bambina con una firma

Chiedi al governo del Burkina Faso di far rispettare le leggi che vietano i matrimoni forzati e precoci. In occasione dell'8 marzo, stai al fianco di Amnesty International nella campagna #maipiùsposebambine.

FIRMA

FIRMA L'APPELLO

Ogni giorno nel mondo 37.000 bambine sono costrette a sposare uomini molto più grandi di loro.

 

Isolate, tagliate fuori da famiglia, amicizie e dal mondo dell’istruzione, perdono la libertà e sono sottoposte a violenze e abusi. Molte di loro rimangono incinte immediatamente o poco dopo il matrimonio, quando  sono ancora delle bambine.
 
Il matrimonio precoce e forzato è una violazione dei diritti umani. È illegale secondo il diritto internazionale ed è vietato in molti dei paesi in cui è presente, ma le leggi esistenti spesso non vengono applicate oppure forniscono eccezioni per ottenere il consenso dei genitori o per le pratiche tradizionali.
 
In Burkina Faso, i matrimoni forzati sono un fenomeno estremamente diffuso, soprattutto nelle aree rurali. Nonostante siano vietati dalla legge, le autorità non fanno abbastanza per fermarli. Firma l'appello e chiedi al ministro della Giustizia e dei diritti umani di far rispettare la legge e proteggere le bambine e le ragazze dai matrimoni forzati.
 

UN FIORE PER LE BAMBINE DEL BURKINA FASO

 

Per tutte le bambine e le ragazze costrette a perdere in questo modo così violento la propria infanzia, Amnesty International Italia chiede di realizzare un fiore di carta, un gesto simbolico di solidarietà con le bambine e le ragazze del Burkina Faso. I fiori di carta, raccolti nel corso della campagna saranno consegnati alle autorità del Burkina Faso per chiedere che le leggi che proteggono i diritti di bambine e ragazze siano rispettate.

Amnesty International Italia

GLI APPUNTAMENTI DELLA CAMPAGNA

Please correct the following errors: